Il giorno dopo Halloween – semi di zucca abbrustoliti

E’ divertententissimo decorare le zucche ad Halloween con la famigli e gli amici! In passato siamo andati in campagna a cercare le zucche da comprare un paio di settimane prima in modo da essere pronti per il grande giorno. Quest’anno invece abbiamo comprato le zucche dal fruttivendolo sotto casa, che è un bel po’ più costoso. Questo significa che con i bambini abbiamo raggiunto un compromesso: ho comprato due bellissime e grandi zucch, ma una delle due la abbiamo messa in forno il giorno dopo Halloween. La zucca è un ingrediente chiave per il mio pranzo di Thanksgiving e in questo modo i bimbi erano contenti perchè hanno avuto le loro zucche per Halloween ed io ne ho potuto utilizzare una per fare il pane, le torte e molte altri piatti invernali!

Abbiamo arrostito sia i semi che il guscio. Date un occhiata sul post per la ricetta. Una sola precauzione: è un’attività che lascia disordine, per questo a loro piace! Avete una ricetta da propormi? Mandatela e la proverò, poi pubblicherò il risultato!
Avete bisogno di:
Bambini
Zucche arancioni
Molta pazienza

Come abbrustolire i semi:

Fase 1: Seguite il tutorial di Linda su come intagliare le zucche! Noi abbiamo usato un seghetto del kit per intagliare le zucche.

Fase 2: Invece di buttare via i semi, raccoglieteli in una ciotola.

Fase 3: Dopo aver raccolto tutti i semi, separateli dalla polpa adesa ad essi.

Fase 4: Aiutatevi lavandoli sotto acqua corrente.

Fase 5: Spergete i semi su della carta assorbente da cucina e lasciateli asciugare.

Fase 6: Dopo averli completamente asciugati,spargeteli su un foglio di alluminio e mettete il tutto su una teglia. Aggiungete 3 cucchiai di olio di semi di mais e un cucchiaino (da caffè) di sale. Arrostiteli in forno a 180° per circa 40 minuti, fino a che diventino dorati.

Arrostire la zucca:

Fase 1: Tagliate la zucca a metà.

Fase 2: Appoggiate la parte tagliata sotto su una teglia coperta da un foglio di alluminio. Cuocete per 1-2 ore a 180° (il tempo di cottura dipende dalle dimensioni della zucca, potete capire quando è pronta pungendola con una forchetta- la forchetta dovrebbe entrare facilmente).

Fase 3: Lasciatela raffreddare e scucchiaiate via la polpa cotta. Frullatela finchè non diventa uniforme, senza pezzi. Il passaggio successivo è molto importante se volete fare una delle ricette americane che posterò sul blog nel mese di novembre. Scolate tutta l’acqua in eccesso usando un colino. Potete conservare il liquido se volete usarlo per il brodo di un risotto, per esempio!

Io ho congelato la purea di zucca in porzioni da 560 g. Giusto per darvi un idea la nostra zucca pesava circa 8 Kg. Alla fine della cottura e di tutto il processi avevo circa 3 Kg di purea.

Buone feste con i vostri semi di zucca!
Alison

Scopri altre idee creative