Buckle di mirtilli – una squisitezza del New England


Quando ho dovuto decidere quale torta preparare per il mio 🙂 compleanno, ho pensato di fare qualcosa di gustoso con dei frutti di bosco. Dato che mi avvicino al fatidico traguardo degi …ANTA e le rughe fanno allegramente capolino, ho deciso di “andare giù pesante” con i  mirtilli che sono ricchi in antiossidanti. Ogni volta che leggo di antiossidanti e biologia dei radicali liberi, i benefici di una dieta a base di queste molecole sono impressionanti. In questo caso particolare, non so in realtà quale la spunta tra gli antiossidanti e il … burro.

Ci è voluto un po’ per decidere che torta fare ma poi ho ricordato una ricetta interessante che ho letto qualche anno fa su  Cooks Illustrated relativaa una torta particolare e antica chiamata Buckle. Questa torta ha radici nel New England-che cosa potrebbe voler di più una “Bostoniana trapiantata” da una torta?!

Ho deciso che la torta dei pionieri avrebbe dovuto essere fatta utilizzando un oggetto old-fashion – un mixerino a mano. L’ho avuto qualche anno fa in eredità… e non l’ho mai utilizzato perchè sono un po’ troppo affezionata al mio Kitchen Aide ma questa mi è sembrata la buona occasione per provarlo.

Ho pensato che i miei bimbi si sarebbero divertiti mescolando a mano cio’ che noi semplicemente mettiamo nella ciotola del mixer! E’ stato più difficile di quel che mi aspettavo! Tra dita pizzicate e frustrazione generale…ho deciso che certi strumenti è eglio lasciarli dove sono…

Ricordate di comprare EXTRA-MIRTILLI…se fate la torta con i bimbi …. se ne mangiano a tonnellate  mentre la si prepara!

Ingredienti:
Per lo streusel* (il composto da cospargere poi sopra alla torta):
1/2 cup (70 g) farina
1/2 cup (100 g) zucchero di canna
2 TBS (25 g) zucchero
1/4 tsp (metà cucchiaino da caffè) cannella
pizzico di sale
4 TBS (60 g) burro

Per la torta:
1 1/2 cup ( 230 g) farina
1 1/2 tsp (7,5 grams) lievito
10 TBS (140 g) burro
2/3 cup (130 g) zucchero
1/2 tsp (1 cucchiaino da caffè) sale
1/2 tsp (1 cucchiaino da caffè) scorza di limone
1 1/2 tsp (7,5 ml) vanilla
2 uova
500 grammi di mirtilli

Scaldare il forno a 350 F (180 C).
Fase 1: Preparare lo streusel. Unite tutti gli ingredienti ad eccezione del burro. Utilizzate le mani per lavorare lo streusel finchè non sembra sabbia bagnata.
Fase 2: Lavate i mirtilli e modateli scegliendo quelli migliori. I miei bimbi ne vanno pazzi quindi ho abbondato in quantità: potete tuttavia prenderne 400 grammi se sono difficili da trovare o particolarmente costosi! Fateli asciugare prima di unirli alla torta. Noi li abbiamo riposti ben benino su un foglio di carta da cucina.
Fase 3: Mescolate fino a diventar cremoso il burro e lo zucchero: deve risultare trasparente e molto cremoso (questo è proprio dove il nostro mixerino a mano ci ha lasciato  piedi!). Quindi unite il sale, la scorza e la vanilla. Aggiungete le uova, una alla volta, mescolando bene ogni volta che ne aggiungete una.  Aggiungete farina/lievito e incorporate bene. Molto delicatamente aggungete i mirtilli nell’impasto utilizzando una spatola o un cucchiaio di legno grande. I mirtilli non si devono assolutamente spappolare nell’impasto e quindi va fatto a mano gentilmente.

A questo punto dovreste avere una pasta spessa e pesante che si appiccicherà veramente molto al vostro cucchiaio.

Fase 4: Preparaye la teglia (tonda) per l’impasto. Metteteci del burro tutto intorno. Tagliare da un foglio di carta forno  un cerchio da mettere sul fondo della teglia.  Ricoprite anche questa di burro. Spolverizzate con della farina.

Fase 5: Distribuite la pasta nella teglia e appianate la parte sopra.

Fase 6: Coprite la torta con lo streusel. Io solitamente prendo una bella manciata di  streusel e lo schiaccio fino a formare una palla. Quindi a rompo a pezzettini sopra la torta. La dovete coprire completamente.

Fase 7: Cuocete finchè non è marrone dorata. Io inserisco un coltello per essere sicura che sia completamente cotta. Dovrebbe cuocere pe circa 55 minuti. Togliete dal forno e fate raffreddare per 15 minuti prima di togliere dalla teglia.

Questa trta è stata la perfetta conclusione per il nostro pranzo. La prossima volta che preparero’ un branch, devo assolutamente ricordarmi di questa ricetta: è adattissima!

Questa ricetta è stata adattata (Italianizzata) da me dall’originale che è pesente in Cook’s Illustrated.

* Streusel è il composto che si cosparge sopra la torta, sbriciolandolo. La parola è di origine tedesca e viene da streuen, cioè da ‘spargere’: cio’ che avviene al composto sulla torta prima di infornarla.

Scopri altre idee creative

Un commento

  1. Lara
    10 novembre 2011 at 10:52 am Rispondi

    Buonissima questa torta! Il frullino a mano ce l’aveva anche mia mamma
    ma appena sono apparsi all’orizzonte gli sbattitori elettrici è stato messo
    da parte..ed in effetti sta bene dove sta!!!