Marionetta di calza – divertimento al ritmo di “waka waka”!


Non tutti i nostri laboratori riescono alla perfezione per diversi motivi-il progetto è troppo complicato o i ragazzi non legano tra loro. Questo sabato invece è stato un successone! I bimbi hanno realizzato delle simpatiche marionette e quindi hanno realizzato un piccolo spettacolo. Come esempio, io avevo realizzato un drago e questo è stato cio’ che i ragazzi hanno poi voluto realizzare. Siamo anche riusciti a riciclare dei cartoni di latte vuoto utilizzandoli come interno della bocca delle noste marionette – un piccolo ricordo dell’ Earth Day.

Ricordatevi questo progetto in quanto è decisamente perfetto per passare un pomeriggio di pioggia. Non so se è stato più divertente fare il drago-marionetta o vedere i bimbi far danzare le loro marionette al ritmo della canzone di Shakira Waka Waka…

Necessario:

Calze Occhietti ballerini Ritagli di feltro
Colla a caldo Forbici Pom-pon

Fase 1: Creare la bocca. La bocca della marionetta è cio’ che la caratterizzerà. Molti blog suggeriscono di tagliare la calza all’altezza del pollice e dell’indice ma io ero preoccupata che i bimbi sbagliassero… Ho chiesto a mio papà un suggerimento. Mi ha suggerito di incollare del cartoncino ovale all’interno della calza dove volevo posizionare la bocca e… AVEVA RAGIONE. E’ necessario usare un cartone resistente ma non troppo ingombrante. Dato che avevamo un bel po’ di contenitori del latte vuoti a disposizione, ho deciso di provare con quelli. Bisogna tagliare il contenitore sul lato e tagliare il sopra e sotto. Ricordate di sciacquare e asciugare bene i cartoni. Disegnate un ovale che coprirà completamente la parte delle dita della calza. Io li ho disegnati in modo che il centro dell’ovale fosse coincidente con una delle zone già piegate del cartone di latte.

Fase 2: Incollare la bocca. Tagliate un pezzetto di feltro rosso della stessa misura del cartoncino ovale. Noi abbiamo fatto disegnare l’ovale sul tessuto prima di tagliarlo. Tagliate una lingua di lucertola da un altro colore di feltro. Girate la calza all’interno. Ponetela in modo che il tallone sia sotto. Incollare il cartoncino sull’area delle dita. Rigirate di nuovo la calza. Incollate il feltro rosso sul cartone. Incollate la lingua. Io ho utilizzato la colla a caldo per far si’ che le marionette si potessero utilizzare immediatamente ma anche la colla per i tessuti va bene.

Step 3: Mettere gli occhi. Fate scegliere ai bimbi due pom-pon dello stesso colore e di misura sufficiente. Incollateli alla calza e quindi metteteci sopra gli occhietti ballerini.

Step 4: Tocco finale! Abbiamo fatto tagliare ai bimbi una serie di triangoli da incollare sul retro della calza in modo da fare una cresta. Ho cercato di convincere i bimbi a far le narici ma volevano giocare e quindi abbiamo terminato qui.

Oltre a essere un progetto divertente e molto semplice, abbiamo avuto un gruppo di bimbi fantastici! Non tutti si conoscevano ma ben presto si sono integrati e sono diventati amici, collaborando e divertendosi insieme. Questo è stato proprio bello!

Se avete tempo per un po’ per qualche risata, guardate come queste marionette cantano “Mamma Mia” e “Waka Waka”!

Scopri altre idee creative

2 Commenti

  1. NATALE: LAVORETTI DI RICICLO PER BAMBINI | Terra Madre
    13 dicembre 2012 at 8:40 am Rispondi

    […] – Le marionette di calza […]

  2. antoblog
    2 aprile 2014 at 12:50 pm Rispondi

    molto belli i tuoi lavori per questo motivo ho deciso di nominarti al premio che troverai qui:http://riciclandoblog70.wordpress.com/2014/04/02/the-versatile-blogger-award/

    ciaooooo