Ancora creatività e riciclo… acquario 3D

acquario

Rimaniamo in tema riciclo (ma anche in tema mare e pesci… sarà l’inverno freddo che ci fa sognare e riprodurre in tutti i modi paesaggi e ambienti “estivi”?…).
Recuperiamo una scatola di scarpe e la trasformiamo in un acquario. Coloriamo la scatola con il blu del mare. E poi via con l’ambientazione. I pesci si creano a mano libera oppure si copiano da un libro dei pesci. Poi si colorano. Quindi coloriamo delle conchiglie (sicuramente avrete dei rimasugli delle raccolte estive) e le sistemiamo nel nostro acquario con la sabbia. Il tocco finale è dato dai pesci che, grazie al filo creativo, vengono attaccati alla scatola, facendoli “nuotare” all’interno del nostro acquario.

Il bello di questo progetto è che oltre a riciclare, i bimbi sono coinvolti in molte-attività quali dipingere, tagliare, colorare, incollare: un progetto multi fase insomma che intrattiene appieno i bimbi e li diverte.

E’ un progetto potenzialmente di lunga durata in quanto la creazione dell’ambientazione puo’ essere dettagliata a piacere. Noi l’abbiamo svolto durante un pomeriggio creativo, con bimbi di 5-8 anni: durata 1 ora. Ma i nostri artisti avrebbero incollato e dipinto a oltranza!

Scopri altre idee creative

3 Commenti

  1. Serena
    24 gennaio 2011 at 8:09 pm Rispondi

    molto carino, ci penseremo anche noi e presto, magari, lo realizzeremo. Grazie per l’idea 🙂

  2. Idea Mamma » CIAO TINTIN
    1 marzo 2011 at 9:28 am Rispondi

    […] che potesse essere… per sempre! Mi ricordavo di un’idea vista nel web, nel blog di FunLab, e così abbiamo creato un piccolo acquario con dentro il nostro TinTin. L’idea è piaciuta […]

  3. quadri online
    30 settembre 2013 at 9:15 am Rispondi

    L’idea e’ splendida, senz’altro piacera’ ai miei figli.