Festa della Mamma

Una raccolta di lavoretti e idee per la festa della mamma
xx
Bouquet con foglie, fiori di magnolia e washi tape

Oggi ho usato qualche foglia e del washi tape per creare un lavoretto: con acrilici e qualche fiore colto dal giardino ne è uscito un bouquet per la mamma coloratissimo. Continua a leggere —>


xx
xx
Il sasso dipinto portafoto

Originale e ecologico: un lavoretto che trasforma un sasso in un portafoto o portamessaggio per la festa della mamma: armatevi di tempere e fantasia e cercate un bel sasso al parco o in giardino! Continua a leggere —>


xx
xx
Il quadro Scratch Art con i fiori

Oggi ci siamo divertiti con i pastelli a olio, creando un disegno da incorniciare per la festa della mamma. Per crearlo abbiamo usato la tecnica dello scratch art, graffiando il colore sul foglio colorato in precedenza. Continua a leggere —>


xx
xx
Il cuore da disegnare sulla finestra

Per la festa della mamma vorrei proporvi un lavoretto speciale, un cuore da disegnare sulla finestra per fare una sorpresa alla mamma nel suo giorno di festa! Creare il cuore sarà semplicissimo, ho infatti trovato Continua a leggere —>

xx
xx
xx
fogli di feltroFiori di feltro per la mamma

Riempiamo il nostro cestino fai da te con dei fiori di feltro. 10 idee che vengono anche dal web per realizzare fiori di tutti i tipi! Continua a leggere —>

xx
xx
xx
Bouquet di fiori di carta velina e carta crespa

Il bouquet di fiori che presentiamo oggi è un’idea molto semplice che i bambini potranno realizzare con l’aiuto di papà e nonni Continua a leggere —>

xx
xx
xx
festa mamma cestinoCestino ricicloso in lana

Realizziamo qualcosa di speciale che ci permette di traformare una bottiglietta di yogurt in un cestino in miniatura. Uniamo quindi anche il riciclo al lavoretto che realizzeremo,  per Continua a leggere —>

xx
xx

Biglietto per la mamma con sorpresa!

La mamma ogni tanto ha bisogno di rilassarsi assaporando una bella tazza di the! Nel bigliettino che vi presento oggi c’è una sopresa nascosta dietro la tazzina di carta: una buona bustina di the decorata con un cuoricino! E’ un pensiero semplice che i bambini possono realizzare con l’aiuto di un adulto. Pronti per scoprire come si fa? Continua a leggere —>
xx
xx

Messaggio speciale per la mamma

Quando ho visto il progetto di Roudi, della sua molletta porta messaggio, ho pensato subito fosse un progetto che si poteva trasformare in un lavoretto. Per cui oggi ve lo presento in versione “Festa della mamma“. Simpatico e facile da fare! Continua a leggere —>
xx
xx

Bracciale per la mamma

Con steli di ciniglia e qualche perlina possiamo creare un braccialetto per la mamma! Basterà infatti creare una treccia e infilare ogni tanto una perlina colorata, per rendere ancora più speciale questo bijou! Insieme a questo gioiello aggiungete anche lo scrigno prezioso, per un regalo tutto creativo.  Continua a leggere —>
xx
xx

Un vasetto pieno di fiori

Ecco un altro lavoretto da fare con i bambini per la Festa della mamma: tanti piccoli fiori da creare con gli steli di ciniglia morbida! In questo post vi spiegherò come creare ogni singolo fiore per comporre insieme un bel vasetto colorato.  Continua a leggere —>
xx
xx

Scrigno prezioso di legno

Un’attività divertente da far fare ai bambini, magari con l’aiuto di un adulto se l’età è prescolare. Per realizzare lo scrigno dei tesori vi occorreranno 30 stecchini di legno (di quelli usati per i gelati) e della colla a presa rapida. Per la decorazione vi serviranno delle gemme preziose, fogli glitterati in due colori (rosa e argento) e per finire perline rosa.Continua a leggere —>

xx
xx
Fiori di carta crespa

Alla mamma piacciono tanto i fiori… e quindi perchè non realizzarli con la carta crespa? Un progetto facile che diventa un bellissimo regalo per la festa della Mamma! Continua a leggere —>

xx
xx
xx
xx
Bouquet di fiori

Cosa c’e’ di meglio di un semplice bouquet di fiori come regalo per la Festa della Mamma? Abbiamo elaborato un’idea che trasforma una mano “tracciata” su carta in un bouquet di fiori. Le foglie sono state fatte in modo semplice per fare in modo che anche i bimbi più piccoli riuscissero nell’operazione. Continua a leggere —>

xx