Fiocchi di neve con cristalli fai da te

cristalli fai da te
Volevo realizzare dei

cristalli fai da te

con i miei ragazzi, raggiunta la calma dopo la frenesia natalizia ma non riuscivo a trovare l’ingrediente chiave ovvero il borace. La cosa più difficile del crafting in Italia…è trovare quello che ti serve! Ho scoperto che il borace si puo’ acquistare in farmacia ma quando ci sono andata per trovarlo… non sono stata fortunata :(. Invece, quello che ho trovato in farmacia è l’acido borico (utilizzato anche come disinfettante) e ho deciso di far crescere i nostri cristalli utilizzando questa alternativa. La bella notizia è che HA FUNZIONATO! Ecco a voi allora come ho fatto a realizzare i nostri cristalli fai da te – FunLab Style.

Necessario:
Steli di ciniglia
acqua calda
cordino
30 g acido borico
stecchini di legno

Iniziamo:
Passo 1: Tagliare gli steli di ciniglia in 3 parti uguali e formare un fiocco di neve.
chenille stem snowflake

Passo 2: Piegare uno dei bracci più lunghi del fiocco di neve in modo che diventi un gancio per far passare il cordino.
secure string

Passo 3: Usare uno stecchino di legno, immergere il fiocco di neve nella soluzione acido borico/acqua. Per creare questa soluzione, sciogliere 30 grammi di acido borico in 240 ml di acqua bollente. Mescolare finchè la polvere si scioglie completamente.
usecraftstick

Passo 4: Potete far crescere diversi fiocchi di neve allo stesso tempo ma fate attenzione che gli steli di ciniglia non si tocchino l’un altro nè tocchino il vetro del bicchiere. Lasciare in immersione per 30 minuti – 2 ore.
in liquid2

Una volta che avete fatto crescere i vostri cristalli, togliete la soluzione di acido borico e appendetele fino a far asciugare. I cristalli realizzati con borace  sono molto più resistenti di questi che risultano essere abbastanza delicati. In effetti noi abbiamo appeso i nostri fiocchi e quindi abbiamo cercato di non muoverli in modo da non danneggiare le nostre opere d’arte!

Questo è un ottimo esperimento da fare a scuola perchè i cristalli crescono veramente molto in fretta e inoltre  la loro realizzazione è molto economica !

Provateci e diteci se ha funzionato: madate foto e scriveteci a questo indirizzo email.

Alison

– Click here for english version – 

Scopri altre idee creative

2 Commenti

  1. Arianna
    21 gennaio 2015 at 11:02 pm Rispondi

    Ottimo esperimento. Vorrei farlo anche con l’altro ingrediente, sempre con i miei alunni. Ma dove lo trovo? E ci sono differenze nel processo?

    • Alison
      24 gennaio 2015 at 12:19 am Rispondi

      Arianna, grazie del commento! Il borace si trova in farmacia, forse non in tutte ma te lo procurano. Il processo è identico ma richiede molto più tempo. I cristalli saranno però molto resistenti, molto più di quelli che ottieni utilizzando gli ingredienti del mio post.