Lavoretti di San Valentino: la ghirlanda di cuori di ciniglia

Dopo aver finito i compiti di scuola si deve pensare anche come passare il resto del pomeriggio. Quando giornalini e giochi hanno esaurito la loro attrattiva noi di solito passiamo alla creatività. Non sempre pero’ il lavoro mi permette di giocare a lungo con mio figlio, per cui cerchiamo nel web dei progetti facili che può fare anche da solo. Come ad esempio questa ghirlanda di cuori di ciniglia. Dopo aver imparato i pochi passaggi, i bambini sono in grado di continuare a divertirsi anche senza la mamma! In questo post vi mostro come si realizza.

La ghirlanda di cuori

Materiali

steli di ciniglia*

uhu patafix (facoltativo)

*Gli steli di ciniglia li potrete trovare nel negozio Funlab.it 

Come si fa

1. Predete uno stelo di ciniglia e chiudetelo a cerchio, intrecciando le due estremità.

2. Portate verso il basso il centro della parte superiore e piegatelo con le dita.

3. Portate verso il basso anche la parte inferiore e modellatela con le dita.

4. Il primo cuore è pronto!

5. Inserite ora un altro stelo di ciniglia all’interno del primo cuore.

6. Chiudete a cerchio anche il secondo stelo e proseguite a creare il cuore.

7. Aggiungete tanti steli di ciniglia fino a formare una lunga ghirlanda di cuori!

8. Per appendere la mia ghirlanda alla porta ho usato due pezzetti di Uhu patafix.

Non solo in rosa e viola!

Ecco una variante della ghirlanda di cuori, non solo in versione rosa, ma anche tutta colorata! Questa che vedete è stata creata da mio figlio. Si è divertito ad intrecciare ben 15 steli di ciniglia, la sua è più lunga di quella fatta da me e ne va tutto orgoglioso!

Linda di Pane, amore e creatività

Scopri altre idee creative