“G come giocare” Toy Award: la novità della fiera internazionale del giocattolo di Milano

g come giocareA Milano – per 3 giorni all’anno – c’è il Paese dei Balocchi! Si tratta della Fiera Internazionale del Giocattolo, che si tiene tutti gli anni a Fieramilanocity. Quest’anno sarà dal 22 al 24 di novembre 2013: G Come Giocare. Tre giorni che i bambini italiani attendono un anno intero e che realizza il loro sogno: giocare ininterrottamente con i propri coetanei e provare centinaia di giochi diversi, dai grandi classici fino alle ultime novità e partecipare a laboratori spettacolari gratuiti (anche FunLab li propone).
Tra le infinite novità di quest’anno, c’e’ l’avvio di una tradizione che è già molto importante in altri paesi nel mondo: il TOY AWARD, evento a votazione per la determinazione del gioco preferito dai genitori partecipanti alla fiera.

I toy award sono importanti perchè permettono di consigliare e supportare i genitori nella scelta del giocattolo più apprezzato proprio da altri genitori o da esperti nel settore.
g come giocare Ci saranno due tipologie di premi, infatti: quello assegnato dagli “utenti” e quello invece della critica (una giuria di uno psicologo, un esperto di settore, un rappresentante della distribuzione, un giornalista, un designer). Sicuramente, un consiglio di altissimo valore per tutti i genitori italiani, asseverato nel contesto di una manifestazione che ha solitamente una partecipazione incredibile (lo scorso anno ha raggiunto quota 67.000 visitatori).

Come funziona il TOY AWARD:
Sono individuate 9 categorie di gioco (Costruzioni, Belle arti e creatività, Giocattoli prima infanzia, Giochi da società e da tavolo, Bambole fashion dolls e peluche, Giochi da esterno e sportivi, Videogiochi e giochi elettronici, Personaggi collezionabili e d’azione, Modellismo). Sul sito di G! come Giocare saranno visibili, con relativa descrizione, tutti i prodotti iscritti ma non è possibile votare sul sito.
I partecipanti alla fiera G! come giocare (MIRACCOMANDO ISCRIVETEVI ALLA NEWSLETTER… qui … sono previsti tante agevolazioni prima fra tutte lo SCONTO sul biglietto di ingresso!)) riceveranno una cartolina all’ingresso. Visiteranno poi i vari stand …tantissimi, con marche importanti: Mattel (la mitica Barbie, Hot Wheels,…), Hasbro (My Little Pony, Playskool, Play-Doh, Monopoly), LEGO, Giochi Preziosi, Quercetti e anche FunLab (con Melissa and Doug, Sabbiarelli, Alex Toys)

Le aziende promuoveranno i prodotti iscritti presso il loro stand tramite il coinvolgimento dei visitatori con prove, animazioni e anche – volendo – con gadget.
Al termine della visita in fiera, i visitatori adulti esprimono il proprio voto indicando nell’apposita cartolina le proprie preferenze e imbucando la cartolina nell’urna posta nello spazio Toy Award.
Ogni votante potrà esprimere una preferenza per ogni categoria, e potrà votare per tutte le 9 categorie utilizzando una sola scheda.

Il gioco che risulterà più votato nel corso dei tre giorni di mostra per ogni categoria, riceverà la qualifica di “Miglior Gioco a G! Come Giocare 2013”. E – vi assicuriamo – c’e’ da fidarsi!
Sicuramente vi consigliamo di non perdere l’evento, non solo per la votazione ma anche per le occasioni ludiche previste alla fiera (laboratori gratuiti, prove di giochi, constest, animazioni, dolcetti, parchi giochi…e chi più ne ha più ne metta)

Perchè è importante il Toys Award? Proprio in tal senso, mi piace ricordare cio’ che accade in US. Ricevere il toys award significa essere testato dai consumatori e sopattutto APPROVATO dai consumatori. I trend di successo in USA sono proprio spesso allineati con quanto emerge dai Toys Award, proprio perchè sono gli utenti stessi ad assegnare il riconoscimento! Quando si acquista un gioco si cerca sulla confezione (o nel catalogo del produttore) il bollino del premio. I più famosi? Oppenheimer Toys Award e Parents’ Choice Award.

Insomma andate numerosi alla fiera G! come giocare: votate votate votate!!!

Scopri altre idee creative