Attività con i bambini: come fare un telaio per tessere

La tessitura è un’arte affascinante che possiamo insegnare anche ai bambini: l’intreccio dei fili e il meccanismo ripetitivo con cui si ottiene la trama è ai loro occhi interessante e da vivere come un normale gioco. Un gioco che è però anche istruttivo perché aumenta la coordinazione visiva-manuale e il loro bagaglio di conoscenze! In questo post troverete tutti i passaggi per creare con i bambini un telaio di cartoncino, per produrre trame colorate e preziose!

Cosa serve

un cartoncino
filato di lana o cotone
4 bastoncini di legno (in vendita da Funlab shop)
forbici

Come fare

Il telaio

Con un righello segnate sul bordo del cartoncino delle linee distanti fra loro 1 cm. Tagliate il cartoncino in corrispondenza di queste linee, rientrando di 1/2 cm.
Alla fine otterrete un risultato come in foto:

L’ordito del telaio

L’ordito del telaio sarà formato da fili tesi in verticale, sui quali vierrà intrecciata la trama.

Fate passare il filo attraverso la prima fessura del cartoncino (in alto a sinistra), lasciandone un pezzo lungo dietro (che useremo alla fine per chiudere tutto).

Una volta fissato il filo nella prima fessura, proseguite verso il basso e fate passare il filato nella prima fessura a sinistra.

Proseguite portando il filo nella seconda fessura in basso, poi riportatelo in alto, nella seconda fessura. Proseguite in questo modo, fino a che non avrete terminato la larghezza del vostro ordito.

Sul davanti del cartoncino otterrete il risultato che vedete in foto (tanti fili tesi in verticale), nel retro invece ci saranno piccoli occhielli che seguiranno l’andamento delle fessure.

Inserite un bastoncino di legno in alto e uno in basso nel vostro telaio, sotto all’ordito. Serviranno per lavorare meglio con il filato e lasciare il giusto margine per finire il lavoro.

Prendete un lungo filo e annodatelo ad un bastoncino di legno. Il bastoncino fungerà da ago e servirà per passare con facilità attraverso l’ordito.

La trama

Iniziate a passare con il bastoncino attraverso l’ordito, una volta sopra e una volta sotto e così via.

Con un bastoncino di legno, aiutatevi a raccogliere le maglie, a stringerle tutte in modo da lavorare sempre senza spazi tra un passaggio e l’altro.

Cambiate filo!

La vostra trama può essere fatta di tanti colori differenti! Basta unire i filati con un piccolo nodino a lato.

Chiudiamo il lavoro

Una volta terminata la trama, togliete i due bastoncini alle due estremità. Iniziate poi a sfilare l’ordito dal vostro telaio, facendo attenzione a non perdere le maglie.

Tagliate gli occhielli dell’ordito e annodateli fra loro.

Finito! Il nostro lavoro è diventato una copertina per l’orsetto, il vostro invece cosa sarà?

Linda di Pane, amore e creatività

Scopri altre idee creative

9 Commenti

  1. Ele
    16 novembre 2011 at 4:33 pm Rispondi

    Ma che bello!!! Quasi quasi lo faccio io in attesa che il mio bimbo cresca un pò prima di proporglielo

  2. Manu
    21 novembre 2011 at 11:33 pm Rispondi

    Favoloso!!! Grazie!!!

    • FunLab
      26 novembre 2011 at 6:19 pm Rispondi

      Grazie a te per la visita!

  3. sylvi
    26 novembre 2011 at 8:07 am Rispondi

    Wow, ma da che eta si puo cominciare? La mia ha solo 3 anni, abbiamo appena cominciato col “cucito” con ago da lana senza punta sul cartoncino gia bucarellato. Lei si diverte tanto. Abbiamo fatto cosi anche un quadernino.

    • FunLab
      26 novembre 2011 at 6:17 pm Rispondi

      Ciao Sylvi, io credo si possa iniziare dai 5 anni in poi, prima lo vedo un pò difficile perché piccoli si stancherebbero presto, il lavoro è ripetitivo e lungo. Un bimbo grande può apprezzare il lavoro lungo, perché mentre tesse già assapora il finale, quando potrà usare quello che ha creato.

  4. mila
    22 aprile 2012 at 3:43 pm Rispondi

    molto bello!!! lo userò a scuola con i miei alunni… grazie!!!!

  5. fabio argiolas
    25 maggio 2012 at 6:55 pm Rispondi

    e’ molto bello e creativo pensa che la maestra ci ha proposto di farne uno e ti giuro che quando l’ho visto ho subito avuto voglia di provare a rifarlo grazie sono un bambino di lll° elementare scuola collodi cagliari lll°A

    • FunLab
      28 maggio 2012 at 1:06 pm Rispondi

      Ciao Fabio! sono felice che ti sia piaciuto il nostro lavoretto. 🙂
      Se vuoi mandarci le foto della tua opera sappi che saremo felici di pubblicarle!! Questo è il nostro indirizzo: owners@funlab.it
      Linda

  6. Stefano
    30 novembre 2015 at 1:08 am Rispondi

    Molto interessante il telaio per appassionare alla manualità ai bambini e l’idea mi interessa molto anche perchè collaboro con un doposcuola con ragazzini che hanno qualche piccola difficoltà. Però ora stavo pensando ad un telaio composto da una tavoletta con diversi fori ordinati in 4 o più file, distanti uno dall’altro 3-4 cm e con uno o più fili colorati farli passare nei fori creando così intrecci con molte fantasie. Il telaio per me non è un problema (un prototipo per i nipotini l’ho già realizzato), sono finito qui poichè volevo vedere qualche tipo di intreccio.