Casette di zenzero (anche se non è ancora Natale)

I w-end milanesi (magari forzati da influenza) sono lunghi e quindi bisogna ingegnarsi…

Siamo andati all’ikea ed ho comprato due confezioni di casette fatte con biscotto allo zenzero, vengono vendute con i pezzi già tagliati pronti per essere assemblati al banco alimentari, poi un giro al supermercato per fare rifornimento di caramelle di ogni tipo, tanto zucchero (per il caramello) e tanto zucchero a velo (per la glassa) ed il divertimento ha inizio!!

Ovviamente se avete tempo potete progettare la vostra casetta, preparare i biscotti e cuocere tutti pezzi.

Per incollare le casette bisogna preparare una glassa abbastanza densa oppure il caramello, visto che il mio scopo era far giocare le bambine (che notoriamente non hanno una gran pazienza) ho preferito il caramello in quanto si asciuga in pochi secondi.

CARAMELLO: basta fare sciogliere lo zucchero a fuoco basso in un pentolino antiaderente. Una volta assemblati i pezzi le bambine hanno cominciato a decorare le casette incollando le varie caramelle con la glassa.
GLASSA: le proporzioni che ho usato sono queste: 1 albume per 200gr. di zucchero a velo (montare a neve albume aggiungendo poco alla volta lo zucchero), non ho messo acqua o succo di limone perchè mi serviva piuttosto densa e volevo che sciugasse in fretta, ho aggiunto anche un cucchiaio di cannella perchè mi piace tantissimo il profumo

Dopo aver incollato un po’ di caramelle abbiamo realizzato (e mangiato..) delle formine di caramello, realizzate con gli stampi da biscotto (magari a tema natalizio) appoggiati su carta da alluminio, nei quali ho fatto colare il caramello, in pochi secondi si asciugano e si staccano facilmente.

Alle bambine il progetto è piaciuto tantissimo ed una casetta è diventata la merenda…

Scopri altre idee creative