Ritorno a scuola: Lettere di pasta di sale


Consigli per la Community FunLab: Puoi utilizzare questa fantastica ricetta per creare moltissime forme, inclusi ciondoli o magneti per il frigo. Un modo creativo e divertente per trascorrere il pomeriggio con i tuoi bambini mentre imparano le lettere e i numeri. Inoltre puoi creare bellissimi regalini artigianali!

1.  Crea un tavolo per progettare e proteggilo con uno strato di carta da forno.

2.  Proteggi  gli abiti dei tuoi bambini: usa un grembiule per evitare che si sporchino accidentalmente.

3.  Ricorda di supervisionare le parti che richiedono l’utilizzo del forno tradizionale o a microonde.

4.  Poiché la pasta una volta seccata è molto dura, è importante risciacquare tutti i supporti e gli elettrodomestici della cucina immediatamente dopo l’uso.

5.  La  pasta di sale risente dell’umidità, quindi assicurati di proteggerla con uno strato di acrilico dopo la decorazione, altrimenti una giornata umida protrebbe rovinarti il progetto: una spiacevole fine a un gran progetto.

Necessario:

Pennelli Colori 3-D Tempere acriliche
Pasta di sale (ricetta) Tagliabiscotti Teglia
Smalto acrilico Carta forno Magneti (opzionale)
Colla (opzionale) Stuzzicadenti (opzionale) Cordino (opzionale)

Fase 1: Riscalda il forno a 120 °C

Fase 2: Mescola il sale (300 g), la farina (280 g), l’acqua (180 ml) fino ad ottenere una pasta soffice, con una consistenza tale che la pasta non si attacca alle mani. Se è troppo appiccicosa aggiungi un po’ di farina ma con cautela per evitare che la forma che creerai si sbricioli una volta cotta.

Fase 3: Spiana la pasta con un mattarello o con le dita finchè raggiunge uno spessore di circa 1 cm. L’ideale sarebbe spianarla mettendola all’interno di due fogli di carta forno, se li hai a disposizione.

Fase 4: Utilizza gli stampini per creare tutte le forme che vuoi! Se sei molto creativo puoi modellare direttamente con le mani la pasta. Quindi posa le tue creazioni sulla carta forno.

Nota: Se vuoi utilizzare le forme come ciondoli, ricorda, prima di cuocere la pasta, di utilizzare uno stuzzicadenti per creare un buco attraverso cui far poi passare il cordino.

Fase 5: Quindi posa le tue creazioni sulla carta forno. Ora hai la necessità di supervisione da parte di un adulto!  Metti la pasta nel forno e cuoci per due ore e mezza circa. Togli la pirofila dal forno e aspetta che si raffreddi. Miraccomando! NON TOCCARE le forme che hai creato prima che si siano completamente raffreddate in quanto saranno molto calde.  (Se la pasta è più sottile di 1 cm il tempo di cottura sarà ridotto). Un’ altra opzione è cuocere le lettere per 2 minuti al massimo nel microonde.

Fase 6: Dipingi con tempere acriliche. Aspetta che il colore asciughi prima di aggiungere altri strati e di decorare con colori 3-D.

Fase 7: Termina il lavoro con lo smalto acrilico.  Ricorda di fare anche il retro! Noi abbiamo usato VerniDas e ha funzionato bene anche se emana un po’ di odore. Questo passaggio è molto importante, l’umidità potrebbe danneggiare il vostro progetto se non lo proteggete con uno strato di acrilico.

Ecco le tue lettere di pasta di sale!

Nota FunLab: Sapete che si può utilizzare la forma come ciondolo passando il cordino attraverso il buco che avevi già creato oppure, se volevi creare dei piccoli magneti da frigo, incolla dietro alla forma il magnete?

Scopri altre idee creative